Perdono......

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Perdono......

Messaggio Da Soraya il Mer Feb 12 2014, 10:10

Ragazze, non so se faccio bene a scrivere in questa sezione, ma vi chiedo scusa per essere stata latitante per così tanto tempo...un po' il lavoro che mi ha massacrato, un po' Tiziano che non è stato bene, un po' che pure io non mi sento ancora granchè. Mi rendo conto che sparire e poi tornare così e aprire topic di conforto non è il massimo, ma spero che non me ne vogliate.
Ecco, beh, io non sto bene. Non sto bene con mio figlio, nel senso che non mi sento più in forma come prima. Il secondo ricovero di dicembre mi ha distrutto, psicologicamente. Mi sento sempre appesantita e anche, sì, arrabbiata, mi sento una pessima mamma, non so che cavolo mi sta prendendo. Ci sono giorni in cui davvero vorrei solo chiudermi in una stanza e non vedere nessuno. Ci sono giorni, come oggi, in cui tutto mi pesa tantissimo. E ho paura che mio figlio senta tutto questo, perchè ultimamente è diventato molto più nervoso, anche se va a giornate anche lui, e la notte da due settimane ci sta facendo vedere i sorci verdi...si sveglia e comincia a girarsi e rigirarsi e anche se me lo metto vicino comincia a toccarmi, a palparmi e non si riaddormenta, anche se sta con gli occhi chiusi, e va avanti anche un'ora...poi dopo 5 giorni che non è andato al nido ieri ce l'ho riportato e le urla che non vi dico, anche se mi hanno detto che si è calmato subito, ma non lo aveva mai fatto (a parte dopo i vari ricoveri, ecco)...poi ha avuto la febbre e non ha mangiato per diversi giorni e la paura delle convulsioni e gli spasmi che ha sempre...bo, non lo so, cioè, so che sono tutte cose normali, che sta crescendo, ma io sono stanca, certe volte non so davvero se faccio bene con lui, basta che qualcuno mi dica "ma lo vedi com'è troppo attaccato a te???" o al contrario "ma lo devi proprio mandare al nido?" e mi salgono certi nervi che non vi dico. Mi sembra di sbagliare qualsiasi cosa faccio, dopo essere stata 4 giorni sempre con lui che stava male io davvero mi stavo esasperando, non vedevo l'ora di tornare al lavoro! e quando penso ste cose mi sento un mostro. Magari lo capisce anche lui? magari anche lui lo pensa? Con mio marito le cose si sono un attimo regolarizzate, cerchiamo entrambi di non arrabbiarci l'uno con l'altro e un po' ci riusciamo, ma a volte mi devo davvero mangiare la lingua per non mandarlo a quel paese...ecco, non posso scrivere già più, mi chiamano, scusate ancora la latitanza e lo sfogo....
avatar
Soraya

Messaggi : 385
Data d'iscrizione : 17.12.13
Età : 39
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perdono......

Messaggio Da Haydee il Mer Feb 12 2014, 10:18

beh in effetti forse non è la sezione giusta...
e come mi sono permessa di dire una volta ad un'amica(scusa il cinismo): "son cose che succedono ai vivi!!!"
non è una critica...ma soffri, sei stanca, devastata psicologicamente e fisicamente solo perchè stai vivendo...e perchè tuo figlio è vivo e vegeto e ovviamente fa il suo mestiere di bimbo!!!! ricordati che il manuale di istruzioni non ce lo danno...
io ti ho sempre detto che nel tempo sarebbe tutto migliorato e in effetti mi pare che miglioramenti dai primi mesi ad oggi ce ne siano stati!! solo che ora lui è reduce da due brutte esperienze...e secondo me è normale che sia "stressato!".
e anche tu sei normale. stressata. e stanca. e lui sicuro lo sente. ma di certo non diventerà psicologicamente instabile perchè la sua mamma è stata stanca e stressata.
e non stare a sentire quello che ti dice la gente. tu sai ccosa è meglio per voi. Tu e tuo figlio siete unici. nessuna altra mamma può dirti se è meglio che vada al nido o meno. se è troppo attaccato a te o no...
fidati di te e di lui.
riuscirete senz'altro al meglio!!!
avatar
Haydee

Messaggi : 619
Data d'iscrizione : 10.12.13
Età : 38

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perdono......

Messaggio Da Tiziana81 il Mer Feb 12 2014, 10:59

Sai cosa penso quando mi sento un fallimento come genitore? Che non esistono genitori che non abbiano fatto degli errori...e allora ascolto tutti ma vado avanti per la mia strada, sbaglierò, ma preferisco farlo con la mia testa....

Il bimbo con i ricoveri ha di certo perso la sua routine, stabilità ecc...vedrete che con pazienza tornerà più tranquillo.

Ed hai tutto il diritto di essere stanca!
avatar
Tiziana81

Messaggi : 641
Data d'iscrizione : 10.12.13
Età : 35
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perdono......

Messaggio Da Soraya il Mer Feb 12 2014, 13:52

Haydee, cara, grazie. Certo è che rispetto ai primi mesi io sto molto meglio, e per diversi mesi (nonostante le nottatacce, nonostante la stanchezza) mi sentivo davvero meglio...anche la prima volta che è stato male mi sentivo sicura di me, in forze, testarda come un mulo nel voler risolvere le cose al meglio. Ma dopo il secondo ricovero mi sto rendendo conto che non sono più io...per quanto la cosa in sè fosse molto meno grave (anzi, mi sono sentita in colpa per averlo riportato in ospedale a fargli rivivere quell'inferno, quando avremmo potuto gestirlo bene a casa...) ne sono uscita molto più stanca e provata, soprattutto psicologicamente. Sarà che stavo male anche io, sarà che dopo due giorni è finito in ospedale anche mio marito (niente di particolare, brutta influenza ma con la sua malattia bisogna starci attenti...), ma ho passato momenti in cui avrei voluto solo...bo, uscire, uscire da quella situazione e basta. E invece mio figlio giustamente richiedeva mille e più attenzioni e io ero insofferente ed esausta, ed è da allora che spesso mi sento così. anche le frecciatine delle altre persone non mi davano noia, perchè ero sicura di me e di quello che stavo facendo, ora non lo sono più. E' come se mi mancasse l'aria a volte, e certo non aiuta vedere che lui è molto più nervoso e intrattabile...ma sarà un circolo vizioso, lui che non è stato bene, io che sono stanca, lui lo sente e così si innervosisce...
Grazie molte per la frase "non diventerà instabile psicologicamente...", mi fa un gran bene ricordarmelo. Perchè ho sempre paura di procurargli chissà che traumi, di farlo sentire non amato, come se occuparmi di lui fosse un peso, ma non è così. Io lo amo immensamente, spesso mi commuovo e glielo dico spesso, ma questa stanchezza fisica e psicologica a volte mi butta parecchio giù. Mi faccio troppe pippe mentali, ma la mia paura più grande quando ho deciso di avere un figlio è stata che lui anche solo minimamente dovesse passare quello che ho passato io (sono stata in depressione diversi anni), e per "colpa" mia.
Tiziana (che bel nome..........ehehehehehe) grazie mille anche a te, sì, probabilmente anche lui deve ancora riprendersi, anche se certo da quando è stato ricoverato ha avuto diversi periodi sereni, ma evidentemente anche lui ha i suoi periodi no, come è giusto che sia....
avatar
Soraya

Messaggi : 385
Data d'iscrizione : 17.12.13
Età : 39
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perdono......

Messaggio Da Haydee il Mer Feb 12 2014, 14:20

Tesoro, la stanchezza come gestirla? Non sai quanto avrei voglia anch'io di staccare la spina. Di stare 2 giorni senza fare niente e senza parlare con nessuno...
Ma non mi è concesso. A volte quando Sara si sveglia di notte(ultimamente quasi ogni notte almeno 1 volta!)mi viene voglia di gridare "baaaastaaaa"!!!poi mi alzo vado da lei e penso che io e suo padre siamo l'unica sua certezza ed è normale che ci chiami se si sveglia... E se sono stanca non è colpa sua... E allora la coccolo. E penso al figlio che non ho! Per più di un mese dopo aver perso il mio bimbo, credo di non aver guardato in faccia mia figlia. Di lei si sono occupati mia madre mio marito e mia sorella. Mi sento in colpa, ma non ero in me. E mi assolvo. E dovresti farlo anche tu. Non esistono genitori perfetti. Esistono genitori che fanno del loro meglio, ma che a volte sbagliano. Non darti colpe che non hai. Tuo figlio crescerà e ti amerà perchè sei sua madre. Anche se qualche volta eri stanca.
avatar
Haydee

Messaggi : 619
Data d'iscrizione : 10.12.13
Età : 38

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perdono......

Messaggio Da Soraya il Mer Feb 12 2014, 14:50

Mi hai commossa, davvero, grazie. Hai ragione, dobbiamo assolverci un po' più spesso, noi mamme...tu ne avevi tutto il sacrosanto diritto, nel mio piccolo ce l'ho anch'io. Passerà, spero, questa stanchezza e insofferenza passerà.........
avatar
Soraya

Messaggi : 385
Data d'iscrizione : 17.12.13
Età : 39
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perdono......

Messaggio Da Haydee il Mer Feb 12 2014, 14:52

certo che passerà...tu non farne una malattia... I love you 
avatar
Haydee

Messaggi : 619
Data d'iscrizione : 10.12.13
Età : 38

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perdono......

Messaggio Da Canettus il Mer Feb 12 2014, 15:43

Non ti dico come mi sentii io quando la dottoressad ell'ospedale mi disse" cosa aspettava a portarla all'ospedale con questa respirazione, era evidente che avesse broncospasmo"
 Per noi non era evidente, mai sentito altre mamme descriverlo e sopratutto non sono "nata imparata", non era ovvio e non era così lampante, ma in quel momento mi é crollato il mondo in testa.
Passa e poi nuovamente nel giro di qualche  settimana brutto broncospasmo, bronchite e lei arrancava nella respirazione, da allora ogni volta che carola si è sentita poco bene noi non abbiamo dormito, sempre la ad vedere come respirava, praticamente ero una volta alla settimana dalla pediatra, la portavo all'asilo con l'ansia, un poco di vento gelido e il broncospasmo, e in tutto questo io sono a casa, non lavoro, 24 ore su 24 con lei e le mie paure, con una marito ansioso da gestire, e tutti i familiari con le loro soluzioni a portata di mano.
Inadeguata, stanca, insofferente, incazzata con il resto del mondo, perchè deve stare così male per una banale tosse, quante medicine, anche una data da un pneumologo per adulti e nella dose per adulti, per un lungo mese la ho intossicata, quando lo ho saputo sono sprofondata nel niente so fare e decidere per lei.
Ma il tempo passa, loro crescono, si fanno più forti e impari ad accettare ciò che passa la vita con più filosofia, meno ansia( non mio marito), più easy.

Dati del tempo e imparerai ad affrontare la febbre del cucciolo con la giusta apprensione, con il giusto distacco. Sai come devi affrontarle e ti comporterai sempre meglio, ah, mia sorella a 37,5 dava subito l'efferalgan al figlio perchè sapeva che la sua febbbre passava nel giro di pochissimo da 37.5 a 38.5 in pochi minuti e questo gli provocavano le convulsioni.
 Coccola il cucciolo quando ti va così quando sei giù e non hai tanta voglia di stargli dietro lui avrà fatto il pieno di coccole.

Canettus

Messaggi : 484
Data d'iscrizione : 13.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perdono......

Messaggio Da Soraya il Gio Feb 13 2014, 09:35

Eeeeeehhhh sì, è così, devo coccolarlo il doppio quando sono in forma! come mi rivedo in quello che dici sulle paure e le ansie, sui mariti ansiosi e i familiari che parlano troppo....quando siamo stati in ospedale la prima volta i miei suoceri sono stati un tormento, ce l'avevano con tutti, medici, infermieri, altri ricoverati, era un continuo e stavano lì 12 ore al giorno, litigavano con mio marito, un tormento, come se non fosse abbastanza avere tuo figlio che sta così male. Ma io ero più forte, mi sentivo in grado di sopportare tutto, ora mi da fastidio qualsiasi cosa. eggià passerà. Intanto stanotte altra nottataccia, ma stamattina era più sereno (è un periodo che piange per tutto, tutto. per mangiare, per cambiarlo, per tutto), vediamo come va....io...bo. forse ammettere di essere troppo stanca mi fa bene, mi aiuta a essere più indulgente...
Ah, sì, per le convulsioni anche io dò subito la tachipirina, mai più di 37.5, l'altra sera però gli è salita velocemente e ha avuto fortunatamente solo uno spasmo...grazie! Penso che anche il broncospasmo deve essere una esperienza brutta ma brutta, hai tutta la mia solidarietà.
avatar
Soraya

Messaggi : 385
Data d'iscrizione : 17.12.13
Età : 39
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perdono......

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum