terrore del parto

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

terrore del parto

Messaggio Da giulia il Lun Mag 26 2014, 10:18

Ragazze eccomi qui con le prime paranoie...il parto. il primo è stato abbastanza veloce ma io sono rimasta traumatizzata...fortunatamente parlando con la ginecologa mi ha detto che posso scegliere. Ho paura che succeda di nuovo quello che è successo la prima volta. Nessun problema vero, il bimbo era grosso e aveva la mano in fronte ma io sono andata in panico...non spingevo, non collaboravo, chiudevo le gambe....è brutto dirlo ma non mi interessava di niente, volevo solo che finisse..quando è nato mi hanno dato il bimbo ma io sentivo il dolore della placenta e l'ho dato al mio compagno..in ogni caso è nato con ventosa manovra sulla pancia, chi mi teneva le gambe aperte...insomma, ho avuto un attacco di panico bello e buono e ho paura che accada di nuovo. Quindi credo che sceglierò il cesareo programmato...che mi fa paura uguale eh..diciamo che già il fatto di avere la scelta mi tranquillizza.

però...ho paura lo stesso, paura di scegliere il cesareo e poi se qualcosa andasse storto non me lo potrei perdonare, ma se andasse storto qualcosa al parto naturale? se facessi come con Thiago e il bimbo soffrisse? o dovessero intervenire con un cesareo d'urgenza?
Il 4 ho la visita con il ginecologo svizzero e vediamo che dirà...
Lo so che il parto naturale è la scelta migliore per il bimbo e probabilmente anche per la mamma, ma non credo di essere in grado di affrontarlo di nuovo...
avatar
giulia

Messaggi : 809
Data d'iscrizione : 12.12.13
Età : 37

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da NotteBlu il Lun Mag 26 2014, 11:03

E pensare di fare il cesareo per tocofobia ma aspettando che inizino le contrazioni, in modo che comunque rispetti le tempistiche del bambino?
avatar
NotteBlu

Messaggi : 949
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 37

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da giulia il Lun Mag 26 2014, 11:13

Beh sicuramente sarebbe la cosa migliore, anche perché il travaglio non mi spaventa. il travaglio l'ho gestito bene, a parte l'epidurale ma anche prima. Certo il dolore c'era ed era anche forte ma in qualche modo lo sopportavo. E' stato proprio il dolore sotto che mi ha mandato fuori, che non mi ha fatto capire più nulla. E adesso mi dico che comunque ossa e legamenti sono sicuramente più mobili, già adesso sento dolore alle ossa con certi movimenti. So che potrei farlo, so che si supera, l'ho superato una volta perché non dovrei farlo una seconda? La mia paura è se non dovesse andare tutto liscio come l'altra volta, se le manovre non bastassero...lo so che sono paranoie ma è davvero una cosa che va oltre il mio controllo....

Spero che il ginecologo svizzero riesca a tranquillizzarmi....
avatar
giulia

Messaggi : 809
Data d'iscrizione : 12.12.13
Età : 37

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da Soraya il Lun Mag 26 2014, 11:26

Giulia cavolo come ti capisco...anche a me non interessava nulla, volevo solo che finisse, non spingevo, il gine si arrabbiò, bambino tirato fuori con la ventosa, una marea di punti...eppure sento che se mai dovesse esserci un altro figlio vorrei riprovare col naturale, per far capire a me stessa che quella non ero io ma il mio malessere che aveva preso possesso di me...non so come spiegarti. Penso però che se ti fa stare più tranquilla puoi tranquillamente pensare a un cesareo, magari come dice Notte, ovvero facendo partire il travaglio da sola e poi fare cesareo in modo che la cosa sia meno traumatica per te e per il bambino...
avatar
Soraya

Messaggi : 385
Data d'iscrizione : 17.12.13
Età : 40
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da Panto il Lun Mag 26 2014, 11:35

Giulia, io non ho esperienza di bimbi.....ma sai che quando si parla di attacchi di panico, ci sono sempre e posso capire.

Se vuoi....ti butto lì un suggerimento......

Perchè non provi a fare due chiacchere con una psicologa?
ti dico questo perchè se hai la fortuna di trovare la persona giusta (e qui ci sarebbe da aprire una bella parentesi), anche solo con qualche chiaccherata credo che potresti arrivare al parto più serena.

Non so....se conosci qualcuno....io proverei. male non fa, e penso che tu abbia tempo a sufficienza.

Poi non è detto che debba essere proprio una psicologa eh.....se anche trovassi una ginecologa, o chiunque, particolarmente incline a discorsi psicologici, e che ti sappia mettere a tuo agio, credo andrebbe bene. Credo che l'importante sia superare il fatto di aver vissuto male quello che ti è successo al primo parto.

Panto

Messaggi : 825
Data d'iscrizione : 10.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da giulia il Lun Mag 26 2014, 11:39

Sai Cri, stranamente non ci avevo pensato! E io di solito lo consiglio a tutti....proverò a vedere in Svizzera, magari il ginecologo stesso mi può indirizzare. Devo dire che la mia ginecologa italiana mi ha proposto di farmi incontrare con ostetriche o persone del settore, ma io non ho bisogno di qualcuno che mi spieghi quanto è meglio il parto naturale, questo lo so da sola! Ho bisogno di capire perché sono andata in panico, perché non capivo più niente, perché non mi interessava del bimbo! io non ho il ricordo di quando è nato, del primo sguardo...è bruttissimo...

Soraya da un lato anch'io correi riscattarmi del primo parto, ma la mia paura è proprio non riuscire a gestire la cosa...
avatar
giulia

Messaggi : 809
Data d'iscrizione : 12.12.13
Età : 37

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da Panto il Lun Mag 26 2014, 11:50

c'è una tecnica che si chiama EMDR che ti fa rivivere, sotto la guida dello psicologo, un evento stressante (o un trauma) e te lo smonta progressivamente.....il tutto in pochissime sedute.

Io lo sto facendo e mi trovo benissimo.
Poi andrebbe fatto nell'ambito di un percorso, nel senso che magari salta fuori che tu hai vissuto male il parto per X motivi, e allora poi si lavora su questi.,....ma intanto ti toglie la paura del "se succede ancora?"

Panto

Messaggi : 825
Data d'iscrizione : 10.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da Gundel il Lun Mag 26 2014, 12:20

Io credo che il consiglio di Panto sia ottimo, Giulia.
avatar
Gundel

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 27.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da Soraya il Lun Mag 26 2014, 15:21

Sono d'accordo! Giulia, sicuramente un colloquio con uno psico ti sarebbe utile, e mi pare strano che non sia venuto in mente a me, che lo consiglio anche ai sassi!!! brava Panto!
avatar
Soraya

Messaggi : 385
Data d'iscrizione : 17.12.13
Età : 40
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da giulia il Lun Mag 26 2014, 15:27

Si credo anch'io..parlerò con il dottore su in Svizzera e vediamo cosa mi dirà. Ma dimmi te se si può essere così fifoni....
avatar
giulia

Messaggi : 809
Data d'iscrizione : 12.12.13
Età : 37

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da Soraya il Lun Mag 26 2014, 15:31

Una piccola terapia posso già consigliartela io: quando pensi di essere fifona perchè hai paura del parto, pensa a come reagirebbero se dovessero farlo i nostri compagni. A me passa l'idea di essere fifona!!!
avatar
Soraya

Messaggi : 385
Data d'iscrizione : 17.12.13
Età : 40
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da Lorella il Lun Mag 26 2014, 19:30

Quello che ti posso dire
È che con due parti ho avuto due esperienze completamente diverse
Ed a me ha spiazzato!!
Con il primo il travaglio è stato devastante seppur durato meno di due ore!!!!!!
Urlavo come una pazza per il male
Bon lo gestivo
Le spinte sono state perfette
Mi sembrava di aver partorito almeno altre 10 volte
Ed era grossa 3910

Con il secondo le contrazioni a confronto sono state una passeggiata
Tanto che quando ero pronta per spingere mi sono detta
Va che bello ormai è fatta!!

Ecco le spinte sono state devastanti
Da morire dal male
Dal dolore
Non scendeva
Io non respiravo
Un incubo!!

Ecco peró se divessi rifare un parto risceglierei il naturale
Quindi dopo tutto tanto traumatizzata non lo sono stata

A parte i punti......


Non saprei cosa consigliarti
Parlane bene con il gine e vedrai che prenderai la decisione giusta
avatar
Lorella

Messaggi : 1141
Data d'iscrizione : 09.12.13
Età : 40

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da Panto il Lun Mag 26 2014, 20:17

Giulia, non dire che sei una fifona, perchè è una paura più che comprensibile! Sfido io a trovare una donna che non abbia paura, ma come tutti abbiamo un po' di "sana" paura quando dobbiamo andare a fare un esame medico, o qualcosa che sappiamo essere doloroso.

Con chiunque parlerai, non ti toglierà la paura, m solo la parte "malata" della tua paura.
Non so come spiegarlo....

Panto

Messaggi : 825
Data d'iscrizione : 10.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da Damia il Mar Mag 27 2014, 09:46

giulia ha scritto:Sai Cri, stranamente non ci avevo pensato! E io di solito lo consiglio a tutti....proverò a vedere in Svizzera, magari il ginecologo stesso mi può indirizzare. Devo dire che la mia ginecologa italiana mi ha proposto di farmi incontrare con ostetriche o persone del settore, ma io non ho bisogno di qualcuno che mi spieghi quanto è meglio il parto naturale, questo lo so da sola! Ho bisogno di capire perché sono andata in panico, perché non capivo più niente, perché non mi interessava del bimbo! io non ho il ricordo di quando è nato, del primo sguardo...è bruttissimo...

Soraya da un lato anch'io correi riscattarmi del primo parto, ma la mia paura è proprio non riuscire a gestire la cosa...

Non è tanto parlare di quanto sia "meglio" il naturale, ma forse una persona del settore, di cui ti fidi riesce a darti un supporto anche importante.
Io con Rafael (è una stupidaggine in confronto, ma per farti l'esempio), ero lì e lì, la mia ostetrica sapeva che dovevo alzarmi e che in piedi sarebbe uscito in due secondi netti, ma io non ce la facevo. E lei con i suoi modi, la sua voce, insomma tutta la sua esperienza, è riuscita a farmi alzare in piedi. Due spinte ed è uscito. E probabilmente se mi alzavo prima sarebbe uscito prima.
avatar
Damia

Messaggi : 278
Data d'iscrizione : 11.12.13
Età : 40
Località : Trieste

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da Panto il Mar Mag 27 2014, 10:08

esatto!
che ti consiglino per un metodo o per l'altro, l'importante è trovare quella vocina amica che ti fa stare bene e ti fa decidere serenamente.
Nel senso, non "il cesareo come ripiego perchè ho il panico", ma al massimo "il cesareo perchè ne sono convinta ed è quello che voglio"

Panto

Messaggi : 825
Data d'iscrizione : 10.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da giulia il Mar Mag 27 2014, 11:34

Si ma infatti voglio evitare le ostetriche perché nella mia esperienza hanno demonizzato epidurale e cesareo in favore del parto naturale e stop. Al corso pre parto non vi dico quante volte ho parlato del terrore e come sono stata liquidata. Addirittura quando mi hanno ricoverata a 35 settimane e nelle visite ero rigida una in malo modo mi ha detto che avrebbe voluto vedermi quando dovevo partorire...e infatti si è visto il risultato....

Io ho bisogno di sentirmi capita nella mia fobia, sarà anche una stupidata ma io vivo male e questo è quello che conta per me.

Parlerò con il nuovo ginecologo e gli chiederò se esiste qualcuno con cui parlare, in questo in svizzera sono molto più sensibili, c'è una rete di accoglienza sia per le neo mamme che per le future mamme che in Italia mi sono sognata. Io ho avuto un'esperienza sfortunata ma adesso fatico ad affidarmi alle solite strutture...
avatar
giulia

Messaggi : 809
Data d'iscrizione : 12.12.13
Età : 37

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da Damia il Mar Mag 27 2014, 11:42

Anche con le ostetriche ci vuole fortuna. Sono tutte pro-naturale ovviamente, ma quelle brave ti accompagnano al parto rendendoti serena.
avatar
Damia

Messaggi : 278
Data d'iscrizione : 11.12.13
Età : 40
Località : Trieste

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da giulia il Ven Mag 30 2014, 15:24

Si sono d'accordo. Non tutte sono uguali. Diciamo che secondo me bisogna saper distinguere tra una paura normale del parto, come avevo al primo parto, e una fobia. io ho sempre detto che avrei fatto solo cesareo perché avevo paura, ma poi in gravidanza ho fatto diecimila considerazioni e ho deciso di provare a partorire in maniera naturale. Adesso sono terrorizzata. Se mi avessero detto che l'unica strada era il parto naturale forse avrei rinunciato al secondo figlio. Quindi sentirmi dire che si sopravvive, che è meglio e tutte queste cose non mi aiuta. io lo so che si sopravvive, sono ancora qui. E so anche che si torna normali. Però non so se ho la capacità di affrontarlo. non vedo l'ora che sia mercoledì....
avatar
giulia

Messaggi : 809
Data d'iscrizione : 12.12.13
Età : 37

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da Panto il Sab Mag 31 2014, 12:40

si beh certo, lo so anch'io che si sopravvive......sapevo anche che la mia visita non era "mortale" ma io avevo paura lo stesso.

Quanto mi fanno venire il nervoso quelli che dicono "non muori"! lo sappiamo benissimo, ma mi fa imbestialire che ci siano ancora tanti medici che non considerano gli aspetti psicologici, e questo in generale, di qualsiasi medico si tratti.

Panto

Messaggi : 825
Data d'iscrizione : 10.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da giulia il Sab Mag 31 2014, 14:02

Si infatti...non c'è di peggio che vedersi quasi presi in giro per le proprie paure...
avatar
giulia

Messaggi : 809
Data d'iscrizione : 12.12.13
Età : 37

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da Robyjk. il Mer Giu 04 2014, 22:28

giulia io ormai son esperta di parti, ne vedo tanti..
e ti assicuro che quel che ti è successo è molto raro ed è una complicanza mica male!
cioè non è come dire... ho avuto panico perché era grosso..
aveva la mano sulla guancia!!! capisci? invece che uscire la testa è uscita testa e braccio, è la cosa più brutta che possa succedere a livello di dolore (con ventosa poi!!!)
questo x dirti che la tua crisi è normalissima anzi!!! e anche che, peggio di coì, per te, no0n potrà andare!!!

Per la scelta.. devi vedere tu..

io per come sono e per quel che vedo un cesareo non lo farei mai, è un vero intervento (poi ora che assisto ai cesarei..brrrr) e non mi piace l'idea di essere convalescente dopo il parto..

magari ci puoi provare, e se non va, chiedi subito il cesareo...
no?
avatar
Robyjk.

Messaggi : 872
Data d'iscrizione : 09.12.13
Età : 33

http://nonsolomamme.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da giulia il Gio Giu 05 2014, 12:15

Ieri ho fatto la visita con il ginecologo. Mi ha detto che ci penseremo, l'unica cosa che bisogna considerare è che una volta arrivati alla fine a meno di gravi complicazioni si arriva in fondo, nel senso che quando il bimbo è incanalato un cesareo d'urgenza si fa appunto in caso di emergenza altrimenti è preferibile procedere esattamente come è andata l'altra volta. Non so se è una questione di sbattimento per loro o altro, però se si fa il cesareo si programma altrimenti si fa il naturale (ovviamente salvo complicazioni).

Roby io non so dirti se il mio parto è stato più doloroso per la posizione del bimbo per la dimensione o perché io non sopporto il dolore. D erto ero già terrorizzata e la paura mia e anche dei medici stavolta è proprio che io perda il controllo e vada in panico di nuovo. La mia ginecologa mi ha detto che una situazione come la mia, in ci io non volevo spingere, non ero minimamente interessata a come sarebbe finita purché finisse, è molto molto difficile da gestire anche per loro...
avatar
giulia

Messaggi : 809
Data d'iscrizione : 12.12.13
Età : 37

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da giulia il Gio Giu 05 2014, 12:16

Ah dimenticavo....il bimbo sta benone e in mezzo alle gambe non si è visto nulla, quindi da riconfermare ma sembrerebbe una bimba!!!! Speriamoooo!!
avatar
giulia

Messaggi : 809
Data d'iscrizione : 12.12.13
Età : 37

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da Tiziana81 il Gio Giu 05 2014, 12:55

Speriamo che sia femmina Giulia!!!

Anche Mati è nata "pensierosa" con una mano sulla guancia e in effetti ho sofferto di più, ma imputavo la cosa all'induzione, ma Roby se dici che causa più dolore allora era quello.
avatar
Tiziana81

Messaggi : 641
Data d'iscrizione : 10.12.13
Età : 36
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da ciambella il Gio Giu 05 2014, 15:42

Ecchime qua fresca di secondo figlio. Allora, il mio primo parto è stato stupendo.unica nota dolente: Nicola è nato come superman, con il braccio in avanti. Lacerazione di 2' grado + episiotomia. E qui c'è il ricordo più brutto della mia vita: il chirurgo ke vuole ricucirmi senza anestesia. Ha messo qlche punto finché nn ho chiuso le gambe e gli ho detto "o l'anestesia o resto così" Io nn so se erano gli ormoni o la stanchezza, ma mi sono sentita violata. Gli chiedevo spiegazioni e lui zitto. Capisco tutto, che è stato routine, ma se vedi che urlo più del parto, fermati un secondo! anche xkè è andato avanti mezz'ora a ricamare. X riprendermi ho impiegato un'eternità. Quando abbiamo deciso x il secondo, la cosa che più mi spaventava era proprio ritrovarmi come allora. Ok, non è stato terribile come la tua esperienza, però a livello mentale mi é pesata molto . Così quando hanno proposto il cesareo x simone, sotto sotto ero sollevata. Impaurita xké è sempre un'operazione, ma tranquilla. Alla fine mi sono ripresa prima e meglio proprio con il cesareo!
Non ci credevo nemmeno io, ma sono stata benissimo. Ovvio che ho dovuto chiedere aiuto a mia mamma , ma questo anche con il primo, visto che nn riuscivo neanche a camminare! Mentre con il secondo ero autonoma già al rientro

ciambella

Messaggi : 45
Data d'iscrizione : 18.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: terrore del parto

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum