non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da Barbara_68 il Gio Ott 15 2015, 11:47

Comunque si, probabilmente è un modo per chiederci conferme...
l'ho sempre sospettato
secondo me lei a scuola si è sentita abbandonata
sia per la separazione dalla sorella, sia dalle maestre della materna
e l'unica cosa che ci siamo sentiti di fare era sostenerla emotivamente, ma non tornare indietro (metterle in classe assieme) (per una anno ci ha chiesto di cambiare classe e noi non l'abbiamo fatto, giusto per il concetto di non darle tutte vinte...)
....
sono molto preoccupata
:-( :-(

Barbara_68

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 10.12.13
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da Tiziana81 il Gio Ott 15 2015, 11:51

Io non amo premiarle in modo materiale quando fanno bene, o meglio, a volte le premio anche materialmente, ma non lo faccio puntualmente quando fanno qualcosa che ho richiesto loro, in quei momenti preferisco lodarle o semplicemente mostrarmi fiera o abbracciarle e sottolineare che non lo hanno fatto per me ma per loro stesse. I riconoscimenti materiali arrivano quando non se li aspettano, perché se li meritano, ma non in modo automatico...non so se mi spiego.

Possono arrivare anche se non li meritano, semplicemente come incoraggiamento...quello che non mi piace è che rischi di passare il messaggio che devono fare una cosa per averne un'altra, materiale. Se si comportano nel modo giusto hanno dei vantaggi, ma non sono quelli materiali che sono effimeri e rischiano di non funzionare più col tempo, ma sono tutte le conseguenza positive di quel gesto, che sottolineo sempre apertamente perché si rendano conto del perché hanno dovuto farlo.

Sarà che Alice a volte quando ho cercato di irretirla con doni materiali, di fronte alle difficoltà di quello che le chiedevo mi ha detto "Non voglio più il premio"...ho capito che non è una buona strategia sul lungo periodo...
avatar
Tiziana81

Messaggi : 641
Data d'iscrizione : 10.12.13
Età : 35
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da ale1004 il Gio Ott 15 2015, 11:59

Barbara_68 ha scritto:Comunque si, probabilmente è un modo per chiederci conferme...
l'ho sempre sospettato
secondo me lei a scuola si è sentita abbandonata
sia per la separazione dalla sorella, sia dalle maestre della materna
e l'unica cosa che ci siamo sentiti di fare era sostenerla emotivamente, ma non tornare indietro (metterle in classe assieme) (per una anno ci ha chiesto di cambiare classe e noi non l'abbiamo fatto, giusto per il concetto di non darle tutte vinte...)
....
sono molto preoccupata
:-( :-(

Ecco, io lavorerei su questa richiesta di conferme...
lei vuole "ribellarsi", urla una richiesta di attenzioni. Forse servirebbe farle fare qualcosa da sola in cui possa dimostrarsi "più brava" della sorella. C'è una cosa in cui riesce meglio? E c'è un momento in cui riesci a dedicarti solo a lei? So che ti sto chiedendo la luna perché anch'io vorrei avere più tempo da dedicare a loro in esclusiva ma non ce l'ho...
Ricordatevi sempre di non fare paragoni, so che è difficile, è difficile per me figurarsi per te che hai due gemelle, niente commenti sulle pagelle o sui voti a scuola mentre sono insieme.
avatar
ale1004

Messaggi : 794
Data d'iscrizione : 10.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da Tiziana81 il Gio Ott 15 2015, 12:06

Ma no Barbara, te lo ripeto, devi avere fiducia! E perché non aiutarla?? Fare i compiti al suo posto ovviamente no, ma se c'è qualcosa che non capisce perché non aiutarla? O lo fa la maestra o lo fate voi...Lo scopo è che impari, ma se non capisce quello che deve fare forse la maestra non è stata chiara o deve spiegarlo in un altro modo...non esiste questo, sono loro a doversi adattare a lei e non viceversa, perché lo scopo è che tutti imparino, non che tutti si adeguino ad uno standard che è solo nella testa delle maestre!

Io andrei a parlare con le maestre per capire meglio che succede e spiegare anche questo, che a volte ha difficoltà a capire i compiti assegnati.

Io ti dirò, alle elementari ero davvero mediocre per non dire scarsa in alcune materie, in altre potevo risultare anche inaspettatamente brillante, perché in generale le maestre non è che mi considerassero chissà quanto intelligente, ma se sapevano interessarmi o prendermi nel modo giusto rimanevano stupite. Successivamente alle medie sono gradualmente migliorata, ma mi sconsigliarono il liceo, io ho fatto di testa mia ed anche lì sono andata migliorando e la laurea penso che molti dei miei vecchi professori non se la sarebbero aspettata da me e invece...

Per dire che ci vuole fiducia, se ha bisogno di aiuto (ma io credo soprattutto di vicinanza, fiducia e solidarietà quando serve) dateglielo, che male c'è?? Ha sette anni, dovrà ancora trovare il suo modo...

Sono certa che se le darete quello di cui ha bisogno ora poi continuerà da sola sempre più sicura.
avatar
Tiziana81

Messaggi : 641
Data d'iscrizione : 10.12.13
Età : 35
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da Barbara_68 il Gio Ott 15 2015, 12:12

Tiziana, grazie, mi consoli....
La maestra di Marta è una persona molto particolare
Lei riconosce che Marta è intelligente, che ha tante capacità e non si spiega questa demotivazione...
Ne abbiamo parlato più volte l'anno scorso, senza cavare ragno dal buco
Di fatto Marta in alcune attività eccelle, ovvero dove ha possibilità di esprimersi liberamente, quando c'è da scrivere (ricopiare, fare dettato) proprio si rifiuta...
Comunque ho parlato con la ragazza che le seguirà
Mi ha detto di portarle a casa sua, così non hanno distrazioni, che lei sarà una presenza di sostegno e non farà i compiti al posto loro, io ovviamente le ho chiesto di lavorare sull'autonomia...

pensate, chiedo agli altri ciò che non siamo riusciti a fare noi
:-( :-(

mi sento una m****

Barbara_68

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 10.12.13
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da Tiziana81 il Gio Ott 15 2015, 12:18

Barbara_68 ha scritto:Comunque si, probabilmente è un modo per chiederci conferme...
l'ho sempre sospettato
secondo me lei a scuola si è sentita abbandonata
sia per la separazione dalla sorella, sia dalle maestre della materna
e l'unica cosa che ci siamo sentiti di fare era sostenerla emotivamente, ma non tornare indietro (metterle in classe assieme) (per una anno ci ha chiesto di cambiare classe e noi non l'abbiamo fatto, giusto per il concetto di non darle tutte vinte...)
....
sono molto preoccupata
:-( :-(

Probabilmente fa fatica a mandare giù che deve cavarsela da sola d'ora in poi...magari le manca fiducia in sé stessa, magari si è sempre appoggiata molto a sua sorella e adesso è un po' spiazzata...ma se le date quello di cui ha bisogno non la tarpate, purchè nel starle vicino le date fiducia e modo di mettersi alla prova...

Sai quanto mi sono sentita stupida finché andavo alle elementari?? Avevo accettato l'idea di essere poco intelligente rispetto alla media, senza dolore, per me era un dato di fatto, credo che non mi rendo conto nemmeno io di quanto mi abbia limitato questa visione...

Io ero quella che si impegnava senza grossi risultati, non brillante, ma volenterosa, mia sorella all'opposto era quella brillante, riusciva senza sforzo se voleva, ma non sempre voleva e tutti a dire che era un grosso peccato. Queste sono credenze limitanti...bisognerebbe soffermarsi sul perché di ogni cosa senza dare etichette...Parlo in generale non so se è il vostro caso, ma per dire che la fiducia è fondamentale e mettere in discussione sempre i metodi piuttosto che etichettare in qualche modo il bambino.
avatar
Tiziana81

Messaggi : 641
Data d'iscrizione : 10.12.13
Età : 35
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da Barbara_68 il Gio Ott 15 2015, 12:25

Verissimo Tiziana

anche io mi sentivo sempre inadeguata, capisco benissimo ciò che dici
e capisco Marta, pertanto sento che con lei il polso duro non ha senso, oltre ad averne avuto pratica conferma..
Io e mio marito lavoriamo sulla sua autostima
Di fatto ora che ricordo non è che facciamo i compiti al suo posto, ma se la lasciamo proprio li fa malissimo o non li fa.
E quindi siamo lì a dirle "hai dimenticato questa parola, aggiungila"
oppure "leggi cosa devi fare"
oppure "inventa il pensiero prima a voce alta e poi scrivilo"

ora che parlo con voi, è come se le mancasse il metodo!
e secondo me i compiti li deve fare perchè rafforza o acquisisce abilità che a scuola ha trascurato!
bisogna superare questa empasse!

Barbara_68

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 10.12.13
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da Tiziana81 il Gio Ott 15 2015, 12:42

Sì deve trovare il suo metodo...

Marta la vedo molto simile a Matilde, ma tanto tanto! Mati si è sempre appoggiata alla sorella e in sua mancanza a me, al papà, o alle nonne ecc...Alice è sempre stata la prima in tutto ovviamente, ed ha anche una personalità forte ed ingombrante per cui Mati ha sempre dovuto lottare per emergere o in qualche caso ha rinunciato in partenza...(anche se io cerco sempre di starci attenta perché in quando secondogenita la capisco molto bene)...in realtà ha trovato il suo modo, fa la piccolina così ottiene attenzione, aiuto e appoggio. Ma questo metodo a brevissimo non funzionerà più, ha quasi 5 anni, figuriamoci a scuola.

Rispetto ad Alice è sempre stata molto "normale", Alice invece sempre sopra le righe, nel bene e nel male. Anche Mati ha una bella personalità ed è intelligente, ma non fa molto per darlo a vedere, non ha mai smaniato per mettersi in gioco o emergere appunto.

Chiede costantemente aiuto se deve fare qualcosa di nuovo, ed alla prima difficoltà rinuncerebbe se io non insistessi da una parte in modo fermo e dall'altra dandole fiducia, dicendole che le difficoltà sono normali, gli errori anche e che sbagliando si impara e si diventa più bravi, devo continuamente dirle che può farcela, che è brava e che va benissimo come sta facendo. Ma appunto le devo stare dietro, basta che mi allontano un minuto che lei perde interesse e poi si rifiuta di continuare a provare. Di fatto chiede aiuto (o che faccio io al suo posto, ma mi rifiuto), ma alla fine vedo che non sono le capacità che le mancano, ma la fiducia, perché poi non faccio nulla se non incoraggiarla e la volta dopo lo vedo che è più fiduciosa, più sicura! Adesso a casa le faccio fare dei piccoli esercizi di pre-scrittura, perché sta imparando adesso a tenere la matita come si deve, ma anche lì se non le sto dietro non fa nulla!
avatar
Tiziana81

Messaggi : 641
Data d'iscrizione : 10.12.13
Età : 35
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da ale1004 il Gio Ott 15 2015, 12:44

Barbara è normale chiedere "aiuto", già sapere cosa fare è qualcosa, non sempre abbiamo la forza o la pazienza per farlo... io anche mi arrabbio con chiara per fare i compiti molto di più di quanto farei con chiunque altro, fa parte dell'essere genitori.
Darle delle linee guida va bene, sono comunque piccole e hanno bisogno di sostegno. Chiara per esempio quest'anno è molto più autonoma nei compiti.
avatar
ale1004

Messaggi : 794
Data d'iscrizione : 10.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da Barbara_68 il Gio Ott 15 2015, 12:51

Si tiziana, ci sono dei periodi in cui questa ricerche di conferme è continua, altri un cui è più serena...
ma io la capisco, pure io sono fatta così!

Ale, quanti anni ha Chiara?


Barbara_68

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 10.12.13
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da Tiziana81 il Gio Ott 15 2015, 12:59

Quest'anno le bimbe sono in scuole diverse e Mati l'ho vista fiorire! A loro fa bene stare un po' separate, hanno modo di rendersi indipendenti. Sorelle così vicine per forza di cose si influenzano e si creano degli equilibri particolari che però non ci sono se separate...
avatar
Tiziana81

Messaggi : 641
Data d'iscrizione : 10.12.13
Età : 35
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da ale1004 il Gio Ott 15 2015, 13:04

Barbara_68 ha scritto:Si tiziana, ci sono dei periodi in cui questa ricerche di conferme è continua, altri un cui è più serena...
ma io la capisco, pure io sono fatta così!

Ale, quanti anni ha Chiara?


Ha 8 anni. Fa la terza quest'anno.
avatar
ale1004

Messaggi : 794
Data d'iscrizione : 10.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da Barbara_68 il Gio Ott 15 2015, 13:32

Tiziana, io ancora non l'ho capito se abbiamo fatto bene o meno con le classi separate...
penso non lo saprò mai :-(

Barbara_68

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 10.12.13
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da Barbara_68 il Gio Ott 15 2015, 13:52

Ale, e la piccolina quanto ha?

Barbara_68

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 10.12.13
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da Canettus il Gio Ott 15 2015, 16:40

secondo me non si puó indorare la pillola, la scuola è un dovere, hai quello per i prossimi 15. O te la fai piacere o te la fai piacere, non hanno scelta.
Se il disagio è la maestra o la classe, è una cosa, ma se il disagio è "la scuola" allora .....hanno poco da fare.
Noi non possiamo fare in modo che a scuola di divertano, sono dinamiche della classe, delle maestre, possiamo cosolarle e capirle, dirle le nostre esperienze., ma ti assicuro che l'anno scorso sentire Carola che si lamentava delle urla della maestra mi ha molto ferito.
La ho ascoltata, ho dato giustificazioni per comportamenti anomali della maestra, ho ingoiato commenti cattivi, le ho anche detto quanti anni ha ancora di scuola, di farsene una ragione, dalla scuola non si scappa.
Le ho raccontato quante cose ho imparato, alcune regole gì italiano le dicevo che non me le ricordavo e per fortuna con lei le stavo ripassando, le suggerivo anche come fare, ma lei puntualmente non mi ascoltava.
Qs anno cerca di fare i compiti nella sua cameretta, mi chiama mille volte e vuole essere rassicurata. Non le impongo nulla anche se vedo che palesemente sta sbagliando, se lei è convinta di quello che sta facendo, non insistito. Poi lei rientra a casa e mi dice " avevi ragione!" Oppure se mi ascolta e a scuola fa bene grazie ad un mio suggerimento rientra e mice " grazie mamma, avevi ragione tu"


Canettus

Messaggi : 484
Data d'iscrizione : 13.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da ale1004 il Ven Ott 16 2015, 09:30

Barbara_68 ha scritto:Ale, e la piccolina quanto ha?

4 anni
avatar
ale1004

Messaggi : 794
Data d'iscrizione : 10.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da ale1004 il Ven Ott 16 2015, 09:34

Barbara_68 ha scritto:Tiziana, io ancora non l'ho capito se abbiamo fatto bene o meno con le classi separate...
penso non lo saprò mai :-(

Barbara nella scuola di mia figlia li dividono già dalla materna, sinceramente credo sia la scelta migliore, sia per il gemello più "debole" che si appoggia troppo all'altro che per quello più "forte" che si sente sempre investito di un ruolo da protettore.
avatar
ale1004

Messaggi : 794
Data d'iscrizione : 10.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da NotteBlu il Ven Ott 16 2015, 10:03

Barbara, quoto tutte le altre.
Ti dico solo che non devi vivere come to fallimento il fatto di rivolgerti alla baby sitter, anzi, è un bene, perché non è che noi genitori siamo incapaci, semplicemente il rapporto che c'è è peculiare, da un lato vorremmo il meglio, dall'altro i figli sanno che comunque li amiamo e tirano la corda.
Con una terza persona invece non c'è questo adagiarsi sull affetto, anzi, quindi avete preso la scelta migliore.
Non è un tuo fallimento ma la strada per aiutare, non buttarti giù.
Noi genitori non siamo onnipotenti e in certi frangenti dobbiamo farci violenza e farci da parte senza per questo sentirci in difetto.

Ma le note che prende per cosa sono? Comportamento villano, impreparazione, materiale mancante?
avatar
NotteBlu

Messaggi : 949
Data d'iscrizione : 16.12.13
Età : 37

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da Lorella il Dom Ott 18 2015, 23:00

Com'é andata ieri con la ragazza?
avatar
Lorella

Messaggi : 1141
Data d'iscrizione : 09.12.13
Età : 40

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da Barbara_68 il Lun Ott 19 2015, 17:49

Ciao care amiche
vi ho pensato

con la ragazza è andata bene
Chiara ha fatto e finito tutti i compiti da sola
Marta li ha fatti in parte da sola, in parte seguita, e si è rifiutata di leggere, quando sono arrivata stavano indiziando
Pertanto poi a casa c'è stata la discussione perchè lei si opponeva alla lettura
diceva che erano storie troppo noiose (tant'è che ora si legge il libro sulle fate da sola)
allora mi sono armata di pazienza e a fianco a lei l'ho fatta leggere, cercando di farla sorridere con battute sulla storia

la ragazza mi ha detto che anche lei se non aveva il cane da guardia non combinava niente
ha detto che sono molto diverse, che lei non ha avuto problemi, insomma, penso continueremo
di fatto mi sono stressata pochissimo e non mi sono rovinata il sabato...
in settimana la maestra di Chiara si è lamentata che è troppo distratta
mentre quelle di marta hanno detto che si sta leggermente impegnando di più..
ragazze, che palle!!!! non sento mai cose belle!

le note sono su tutto
- che chiacchera
- che non rispetta le consegne

baci a tutte
I love you I love you I love you I love you

Barbara_68

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 10.12.13
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da Tiziana81 il Lun Ott 19 2015, 18:18

Barbara ma le maestre sono fatte per rompere!! Nel senso che di ogni bambino devono dire cosa non va! Penso che succeda di rado che dicano "Tutto ok! E' bravissimo"!

Io con Alice persino all'asilo ho dovuto sentire tante di quelle cose dalle maestre....ma ho capito che non devo prendermela (non con le maestre, ma sul personale), ogni bimbo ha le sue e le maestre sono particolarmente portate a notare le "magagne"...mai sentito di una maestra che a colloquio dice solo cose belle! :-)

Anche adesso, già dopo pochi giorni a dirmi cose...senza neanche il tempo di far ambientare Alice... che devi farci, è il loro lavoro!
avatar
Tiziana81

Messaggi : 641
Data d'iscrizione : 10.12.13
Età : 35
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da Barbara_68 il Mar Ott 20 2015, 09:37

Grazie Tiziana
forse non ho capito nulla!
:-) :-)
Laughing Laughing Laughing

Barbara_68

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 10.12.13
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da ale1004 il Mer Ott 21 2015, 09:28

Barbara_68 ha scritto:Ciao care amiche
vi ho pensato

con la ragazza è andata bene
Chiara ha fatto e finito tutti i compiti da sola
Marta li ha fatti in parte da sola, in parte seguita, e si è rifiutata di leggere, quando sono arrivata stavano indiziando
Pertanto poi a casa c'è stata la discussione perchè lei si opponeva alla lettura
diceva che erano storie troppo noiose (tant'è che ora si legge il libro sulle fate da sola)
allora mi sono armata di pazienza e a fianco a lei l'ho fatta leggere, cercando di farla sorridere con battute sulla storia

la ragazza mi ha detto che anche lei se non aveva il cane da guardia non combinava niente
ha detto che sono molto diverse, che lei non ha avuto problemi, insomma, penso continueremo
di fatto mi sono stressata pochissimo e non mi sono rovinata il sabato...
in settimana la maestra di Chiara si è lamentata che è troppo distratta
mentre quelle di marta hanno detto che si sta leggermente impegnando di più..
ragazze, che palle!!!! non sento mai cose belle!

le note sono su tutto
- che chiacchera
- che non rispetta le consegne

baci a tutte
I love you I love you I love you I love you

Barbara mi ha molto colpito questa frase... "non sento mai cose belle"...
che bimba sei stata tu? io ero miss perfettina, mai un richiamo, mai un appunto, mai un compito fuori posto e non è così che deve crescere un bimbo, un bimbo deve sbagliare ed essere comunque accolto, ripreso ma capito...
le tue figlie hanno tante doti e qualche difettuccio... glielo vogliamo concedere?!
Ora meglio che smetta altrimenti metto troppe cose mie in questa cosa... Wink
avatar
ale1004

Messaggi : 794
Data d'iscrizione : 10.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da Barbara_68 il Mer Ott 21 2015, 12:29

Ale, giustissime le tue osservazioni I love you I love you
in realtà non sono seccata con Marta e Chiara, io le adoro e secondo me sono bambine bellissime e intelligentissime
Mi da fastidio che la maestra, di fronte ad un quaderno come quello di Chiara, bellissimo, ordinatissimo, senza neanche un'orecchietta, mi dica SOLAMENTE "e però Chiara è distratta"
Questo chiaramente è solo un esempio, ma non sto dicendo che vorrei che le bimbe fossero le più brave, ma che la maestra di Chiara le riconoscesse il suo essere brava...

Mentre Marta secondo me ha una maestra molto in gamba, che le riconosce le sue qualità e infatti in questo caso vorrei che marta si "affezionasse" di più alla scuola, non che fosse più brava, ma che amasse un pò di più il lavoro in se, l'attività in se.
per me lavorare nobilita e gratifica, mi piacerebbe trasmetterle questo...
;-) ;-)

Barbara_68

Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 10.12.13
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da Tiziana81 il Mer Ott 21 2015, 15:13

Credo che sia difficile trovare le maestre dei sogni...

Quelle di Alice...brave, preparate, si impegnano, ma mi sembra che siano un po' fredde sul lato "umano"...e molto tradizionali come maestre...forse non siamo mai contente...ma mi interessa relativamente che metti "10" ad Alice se non ti accorgi che non sempre sta bene in classe, che vive male essere sgridata così spesso, che ha paura di dire le cose perché si sente inascoltata e criticata e basta! Ecco forse mi interesserebbe di più una maestra attenta ed accogliente che una preparata...che tanto l'apprendimento è l'ultimo dei problemi di Alice...

Oggi vado a parlare con le maestre ma in 30 minuti non so cosa riuscirò a comunicare senza sembrare mamma chioccia o peggio...
avatar
Tiziana81

Messaggi : 641
Data d'iscrizione : 10.12.13
Età : 35
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum