Come comportarsi in caso di....

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da Robyjk. il Mar Dic 10 2013, 11:32

Allora, mettiamo qua un post in cui segniamo, secondo le linee guida, come comportarsi nei casi di malattia più frequenti.

Io ve li riassumo (e naturalmente se avete da aggiungere ben venga!!!) ma sono linee guida e raccomandazioni prese dalla SIP (società pediatri italiana)



                                                                                      FEBBRE     (http://www.snlg-iss.it/cms/files/LG_SIP_febbre.pdf)

Come misurarla?
Le ultime linee guida sconsigliano la misurazione rettale fino ai 5 anni, il metodo migliore è termometro elettrico sotto l'ascella, anche appena nati.

Come abbassarla?

- Non è più consigliato l'utilizzo di mezzi fisici (pezze fredde, bagno fresco ecc) per abbassare la febbre, in quanto si abbasserebbe troppo in fetta e la reazione corporea potrebbe essere oppositiva, ossia un rialzo febbrile peggiore.
- La cosa che va bene è tenere i bambini scoperti (tranne che se hanno brivido, nel momento del brivido vanno coperti, passato quello, meglio scoprirli)
- Non è più indicato abbassare sempre  la febbre se supera i 38°, ma si devono contemporaneamente valutare le condizioni del bambino (se sta bene e ha 38,5, si può anche non dare la tachipirina, così da vedere l'andamento della febbre).

Farmaci

- I soli farmaci antipiretici consigliati sono Paracetamolo (tachipirina) o ibuprofene (nurofen).
- Non è più consigliato l'uso alternato di questi due (una volta era invece consigliato alternare tachipirina e nurofen in caso di non sfebbramento).
- Il metodo di somministrazione consigliabile è la via orale (sciroppo) in quanto l'assorbimento è più costante e meglio dosabile. in caso di vomito, e solo in quel caso, si deve preferire la supposta.
- Il nurofen non va usato in caso di varicella o in bambini disidratati (comunque, se si tratta di sola febbre è sempre meglio la tachipirina)
- Il nurofen va dato assolutamente a stomaco pieno!

DOSAGGI

     Tachipirina:
per via orale:
- gocce 4 gocce per ogni kg di peso (attenzione, le gocce sono terribilmente amare!! aggiungere del dolcificante!)
- sciroppo: 10-15 mg pro kg, quindi per facilitare, 0,5 ml per ogni kg (PESO DIVISO DUE) (esempio: 10 kg, 5 ml)
per via rettale:
20 mg per kg (è difficile dosarla in quanto si dovrebbe spezzettare, meglio cmq abbondare un pelo)

         Nurofen
10 mg per kg (quindi anche qua, peso diviso due, semplice!)


So che sui foglietti illustrativi è scritto diversamente, probabilmente prima o poi cambieranno, se leggete le linee guida la sip raccomanda agli operatori sanitari di insegnare ai genitori a calcolare il dosaggio in base al kg e non a basarsi sull'età e sui foglietti che raggruppano troppi pesi (un bambino di 10 kg non può assumere la stessa dose di uno di 15 kg!!)

Cosa fare poi

- Se il bambino ha meno di un mese, va assolutamente avvertito subito il pediatra.
- Ricordatevi che la febbre è una difesa dell'organismo, non sempre va eliminata.
- La febbre NON si cura con l'antibiotico!! I pediatri solitamente fanno aspettare almeno 3 giorni prima di agire, questo per capire l'andamento della febbre. in caso poi di infezione batterica, il pediatra vi darà l'antibiotico, diversamente vi dirà di aspettare che l'infezione virale passi da se.



LARINGITE

Laringite.
Se non si hanno farmaci a casa (e se non siete degli habitueé non fate automedicazioni...)

1) se è inverno, vestitelo (anche una coperta per dire) e affacciatevi alla finestra/balcone
2) se è estate aprite il freezer e fategli inalare l'aria fredda
3) anche il vapore aiuta. Chiudevi in bagno, aprite tutti i rubinetti di acqua calda....e respirare!!!

Aggiungo: il laringospasmo è un evento che spaventa davvero molto i genitori.
Capita quasi sempre di notte, il bambino si sveglia, tossisce, (tosse secca, abbaiante, sembra davvero un cane) e fatica a respirare.
In questi casi la cosa migliore è appunto il vapore: aprire tutti i rubinetti sull'acqua caldissima e far respirare..

comunque, quando i bambini han laringite, o tracheite (tosse secca, gola secca..) è sempre bene usare l'umidificatore di notte


Ultima modifica di Robyjk. il Gio Dic 12 2013, 22:31, modificato 1 volta

Robyjk.

Messaggi : 872
Data d'iscrizione : 09.12.13
Età : 32

http://nonsolomamme.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da Lorella il Mar Dic 10 2013, 11:51

SPETTACOLARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lorella

Messaggi : 1141
Data d'iscrizione : 09.12.13
Età : 39

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da Robyjk. il Mar Dic 10 2013, 11:55

grazieee!!! così divento rossa!!! ahahah!!!

poi piano piano aggiungo le altre problematiche, vomito, diarrea... allegriaa!! ahaha!!!!

Robyjk.

Messaggi : 872
Data d'iscrizione : 09.12.13
Età : 32

http://nonsolomamme.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da ale1004 il Mar Dic 10 2013, 12:44

Roby perché per il nurofen peso/2? Sono forse 5 mg per kg? (non mi ricordo assolutamente e non ho il foglietto sottomano)

ale1004

Messaggi : 794
Data d'iscrizione : 10.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da Robyjk. il Mar Dic 10 2013, 12:45

no parlo di ml attenzione!
sono 10 mg per kg
ogni ml contiee 20 mg quindi 0,5 ml= 10 mg

Robyjk.

Messaggi : 872
Data d'iscrizione : 09.12.13
Età : 32

http://nonsolomamme.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da ale1004 il Mar Dic 10 2013, 12:47

Robyjk. ha scritto:no parlo di ml attenzione!
sono 10 mg per kg
ogni ml contiee 20 mg quindi 0,5 ml= 10 mg

Brava, io col nurofen mi impicco sempre coi ml e i mg... e per fortuna che un po' di dimestichezza con la matematica ce l'ho... quindi chiara pesa 22 kg circa dovrei darle 11 ml... giusto???

ale1004

Messaggi : 794
Data d'iscrizione : 10.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da Robyjk. il Mar Dic 10 2013, 12:57

esatto!!!

Robyjk.

Messaggi : 872
Data d'iscrizione : 09.12.13
Età : 32

http://nonsolomamme.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da Ospite il Mer Dic 11 2013, 13:55

questo vale anche per i vecchietti ipocondriaci?


Grande Roby stupendo!!!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da Damia il Mer Dic 11 2013, 14:05

Laringite.
Se non si hanno farmaci a casa (e se non siete degli habitueé non fate automedicazioni...)

1) se è inverno, vestitelo (anche una coperta per dire) e affacciatevi alla finestra/balcone
2) se è estate aprite il freezer e fategli inalare l'aria fredda
3) anche il vapore aiuta. Chiudevi in bagno, aprite tutti i rubinetti di acqua calda....e respirare!!!

Consigli di "emergenza" ricevuti dal Pronto soccorso pediatrico...

Damia

Messaggi : 278
Data d'iscrizione : 11.12.13
Età : 40
Località : Trieste

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da ale1004 il Mer Dic 11 2013, 14:13

Eccomi... stavo dando la tachi a vale perché ha la febbre, volevo darle 6 ml ma li ha sputati quasi tutti, ne avrà preso sì e no uno... che si fa in questi casi? Le posso mettere una suppostina? Ha pura la diarrea.... uffffffff... per fortuna la febbre non è altissima, ma sta proprio strana e volevo farla dormire un pochino.

ale1004

Messaggi : 794
Data d'iscrizione : 10.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da Lorella il Mer Dic 11 2013, 14:59

eh bella domanda
devi essere sicura di quanto ne ha preso
se non è per far abbassare la febbre direi di dargli i 5 ml scarsi che mancano all'appello...
l'importante è che non li superi come dose

la suppostina con la diarrea, direi che non è l'ideale...

Lorella

Messaggi : 1141
Data d'iscrizione : 09.12.13
Età : 39

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da Robyjk. il Mer Dic 11 2013, 15:18

E la supposta con la diarrea meglio do no. Dalle 5 ml se sei sicura che li ha sputati tutti, come gliela dai? Di solito piace, prova con l siringa, magari la prende come un gioco!!

Robyjk.

Messaggi : 872
Data d'iscrizione : 09.12.13
Età : 32

http://nonsolomamme.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da ale1004 il Mer Dic 11 2013, 18:37

Gliel'ho data con la siringa, sparandola pure parecchio giù... non ho capito come ha fatto a sputarla, sembrava indemoniata! Ora credo che la febbre sia scesa da sola... che pizzaaaaa...

ale1004

Messaggi : 794
Data d'iscrizione : 10.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da Robyjk. il Mer Dic 11 2013, 18:38

ma se la coinvolgi non la vuole?
se le dai la siringa riesce a prenderla da sola?

Robyjk.

Messaggi : 872
Data d'iscrizione : 09.12.13
Età : 32

http://nonsolomamme.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da ale1004 il Mer Dic 11 2013, 18:58

macchè... è ancora piccola... a parte che per esempio l'augmentin chiara non lo prende neanche adesso di spontanea volontà, solo sotto minaccia di qualche punizione... Smile

ale1004

Messaggi : 794
Data d'iscrizione : 10.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da Tiziana81 il Gio Dic 12 2013, 12:04

Sole le mie amano prendere farmaci??

Se do qualcosa ad una la vuole pure l'altra!!

Sono strane forti...

Tiziana81

Messaggi : 641
Data d'iscrizione : 10.12.13
Età : 35
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da Robyjk. il Gio Dic 12 2013, 12:09

no no le mie uguali é pazzesco,e per qualsiasi farmaco dicono ancoraaa! Ihih

Robyjk.

Messaggi : 872
Data d'iscrizione : 09.12.13
Età : 32

http://nonsolomamme.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da ale1004 il Ven Dic 13 2013, 12:47

Roby ho scoperto che esiste il nurofen in supposte... pure quello raggruppa un bel range di peso... dai 12,5 kg ai 20 mi pare ci sono le supposte da 125... ho comprato pure quelle, ormai il mio parco medicine fa invidia a una farmacia! Smile

ale1004

Messaggi : 794
Data d'iscrizione : 10.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da Robyjk. il Ven Dic 13 2013, 13:10

ahahah guarda io avevo comprato una scatola di quelle di plastica dove mettere le medicine..
ma metti e metti non ci sono state più..
così ho dedicato un mega cassettone in cucina (di quelli grandi) alle medicine, immagina tu ahahah!!!!
il nurofen esiste anche x adulti!!

Robyjk.

Messaggi : 872
Data d'iscrizione : 09.12.13
Età : 32

http://nonsolomamme.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da Damia il Ven Dic 13 2013, 13:53

Roby io approfitto spudoratamente di te (che non sarai medico forse...ma è cmq il tuo campo di lavoro capisc'ame! Smile

Avevo letto che la febbre non va mai misurata appena svegli....ma ti risulta?
E cosa cambia??

Damia

Messaggi : 278
Data d'iscrizione : 11.12.13
Età : 40
Località : Trieste

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da volpetta il Ven Dic 13 2013, 13:57

a me han sempre detto che appena sveglio sei caldo di letto, quindi meglio iniziare le attività e poi misurarla

volpetta

Messaggi : 297
Data d'iscrizione : 10.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da Tiziana81 il Ven Dic 13 2013, 13:58

volpetta ha scritto:a me han sempre detto che appena sveglio sei caldo di letto, quindi meglio iniziare le attività e poi misurarla

Esatto, sapevo anche io così. Quando si dorme la temperatura aumenta un po'.

Tiziana81

Messaggi : 641
Data d'iscrizione : 10.12.13
Età : 35
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da volpetta il Dom Dic 15 2013, 16:24

roby mi servirebbe un COME COMPORTARSI IN CASO DI: raffreddore e tosse secca per sofia, adesso le ho preso uno sciroppo alla propoli il TUSS, volevo il grintuss ma non c'era, sto facendo bene a darglielo? ha la tosse sopratutto quando è distesa e il nasiso che gocciola ma non ha catarro è muco trasparente. non sono abituata ai raffreddori io non ne ho mai sofferto

volpetta

Messaggi : 297
Data d'iscrizione : 10.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da chievale il Dom Dic 15 2013, 21:10

Grazieeeeeeeee!!!!!!

chievale

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 15.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da Robyjk. il Lun Dic 16 2013, 00:47

Damia ha scritto:Roby io approfitto spudoratamente di te (che non sarai medico forse...ma è cmq il tuo campo di lavoro capisc'ame! Smile

Avevo letto che la febbre non va mai misurata appena svegli....ma ti risulta?
E cosa cambia??
si perché è sempre un.po più alta. infatti se ci fao caso quando parlano di temperatura basale da prendere al.mettono appena sveglia é sempre più alta. io job provato con.niky ina volta, appena sveglia aveva 38 dopo mezz ora era 36,5!!!

volpetta ha scritto:roby mi servirebbe un COME COMPORTARSI IN CASO DI: raffreddore e tosse secca per sofia, adesso le ho preso uno sciroppo alla propoli il TUSS, volevo il grintuss ma non c'era, sto facendo bene a darglielo? ha la tosse sopratutto quando è distesa e il nasiso che gocciola ma non ha catarro è muco trasparente. non sono abituata ai raffreddori io non ne ho mai sofferto
lo sciroppo và bene, per il raffreddore dovresti prendere gli spray di acqua marina, danno meno fastidio dei classici lavaggio e tengano il naso pulito.
la tosse secca so deve ammorbidire, il modo migliore è l.umidificatorre, soprattutto di notte.
io sono esperta di tosse secca, sara da sempre in questo periodo ha tosse secca stizzosa, addirittura vomita dalla tosse e non passa.
la pediatra mi dice di farle respirare l aria fredda durante l attacco forte.
mi ha sempre detto di farle clenil per qualche giorni ma job sempre evitatito.
quest anno invece ho ceduto, al primo attacco clenil tre volte al giorno e in due giorni è passata. se l avessi fatto prima cavolo!!!

Robyjk.

Messaggi : 872
Data d'iscrizione : 09.12.13
Età : 32

http://nonsolomamme.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come comportarsi in caso di....

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 09:09


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum